Bruno Munari arte e design

C’era una volta nel suo studio un Maestro Zen. Un giovane designer andò da lui e gli chiese di curare la grafica di un libro che doveva uscire l’anno dopo.

Rispose il Maestro: “Certo, fra tre anni.” Questa storia vera è capitata a me: poi in realtà, il Maestro ci ha regalato un piccolo libro illeggibile, dentro quel libro importante su Danese che si chiama “Arte Industriale”.

LEGGI ANCHE – Enzo Mari: ogni oggetto è un manifesto _ 2

Bruno Munari

In cambio, dedico al Maestro questa ricetta trovata da Luciano Massari sulla Settimana Enigmatica:

Nebbiosa alla Munari. Ingredienti: 100 grammi di santa pazienza, uno stinco di santo, sette capesante, una bottiglia di vin santo. Togliete le cape alle sante e il limite alla pazienza, spezzate lo stinco, mettete tutto in una casseruola. Spolverate con poca nebbia di Milano, versate il vino, fate cuocere a fuoco lento. Servite a sorpresa per il Compleanno, con tanti auguri.