TAG

Zarch Collaboratives

Asylum- Interior Design

Tre storici magazzini ottocenteschi rivivono in un raffinato boutique hotel nella Singapore contemporanea.

Nel contesto urbano di Singapore gli alti edifici contemporanei in vetro e acciaio che dominano il paesaggio della città convivono in più parti con un tessuto minuto, fatto di case a due o tre piani, la cui architettura curata – ricca di dettagli e di elementi decorativi – è testimone della storia commerciale e culturale della città.

Lungo il fiume Singapore, il Warehouse Hotel è un boutique hotel con 37 camere nato dal recupero di tre magazzini adiacenti risalenti alla fine del XIX secolo. Mentre il fronte principale dell’hotel si affaccia sulla trafficata Havelock Road, il prospetto opposto aperto sull’acqua e circondato dalla vegetazione regala uno scorcio di quella che era la Singapore di poco più di un secolo fa. Il progetto di Zarch Collaboratives e di Asylum – che ha curato l’interior – ha restaurato gli elementi originali dell’architettura, preservando l’aspetto esterno degli edifici e valorizzandone all’interno la struttura, lasciata in vista nell’ampia lobby di ingresso ma anche negli spazi di circolazione e nelle camere.

Sulla facciata – caratterizzata dal ritmo delle tre coperture a doppia falda culminanti con un timpano decorato – sono stati mantenuti e restaurati gli elementi originali quali finestre, porte, cornici e rilievi decorativi. All’interno, gli ospiti sono accolti nell’ampia lobby a doppio volume, scandita dalle originali travi e capriate metalliche, ora finite in nero. Il retaggio del passato commerciale dell’edificio è mantenuto attraverso l’uso e l’accostamento di materiali quali metallo, mattoni a vista, legno e vetro, mentre la luce naturale filtra negli spazi attraverso finestrature esistenti e lucernari, e li attraversa sottolineandone la geometria articolata. Le stanze degli ospiti riassumono al meglio il concept ispiratore del progetto, che fonde la storia dell’edificio con le esigenze legate alla sua nuova destinazione in ambienti rigorosi e austeri ma al tempo stesso caldi e accoglienti, dotati di ogni comfort. Il complesso è completato da un ampliamento che ospita una piscina, affacciata sul fiume Singapore, che crea un ulteriore legame con il waterfront e con la vita cittadina che scorre a pochi passi dall’hotel.