Pinna Viardo Architetti

Un edificio simbolo dello splendore della storica Repubblica di Genova rinasce a nuova vita dopo anni di incuria e abbandono grazie a un restauro che ne recupera la struttura e l’apparato decorativo.

Hotel Palazzo Grillo
Facciata dell’Hotel Palazzo Grillo

Il XVI secolo fu per Genova un’epoca di grande splendore; guidata da Andrea Doria, la Repubblica raggiunse l’apice della propria potenza, che si rifletté anche sulla città e sulla sua immagine. Furono edificate, nel centro della città, le Strade Nuove, fiancheggiate da palazzi nobiliari di rappresentanza, nei quali risiedevano le autorità e le più nobili famiglie cittadine. Riuniti in elenchi ufficiali detti Rolli, in occasione di visite ufficiali di autorità straniere o di viaggiatori illustri i palazzi dovevano essere aperti all’accoglienza, alternandosi nell’ospitalità in base all’esito di un sorteggio pubblico.

L’Arch. Enrico Pinna racconta il rinnovo di Palazzo Grillo

Inserito nell’elenco dei Palazzi dei Rolli a partire dal 1588, Palazzo Grillo – dimora del marchese Domenico Grillo che domina la centralissima piazza delle Vigne – dopo un periodo di incuria e abbandono è rinato a nuova vita grazie a un accurato intervento di restauro curato da Pinna Viardo Architetti. Il progetto ha previsto sia il risanamento di alcune componenti strutturali dell’edificio, sia il restauro dei cicli pittorici e delle decorazioni, tra cui spiccano opere attribuibili a Giovan Battista Castello detto il Bergamasco, a Domenico Piola e a Bartolomeo Guidobono. Il Palazzo è stato riconvertito in un albergo di charme, che occupa con le sue 25 stanze i cinque piani della dimora con esclusione del primo piano nobile, destinato a spazio espositivo.

Palazzo Grillo Genova
Area Espositiva – Hotel Palazzo Grillo

Le camere dell’hotel sono state ricavate rispettando gli ambienti originari, quindi differiscono le une dalle altre per tipologia e dimensioni, spaziando dagli 11 ai 40 mq, e presentano al loro interno elementi quali nicchie, sculture, stucchi, pareti o soffitti affrescati. Un ampio salone offe inoltre spazio per rappresentazioni, concerti, riunioni e conferenze.

All’area espositiva al primo piano si accede attraverso una scala di nuova realizzazione che si svolge lungo una successione di rampe e passaggi ricavati tra gli spazi di snodo dei due corpi a schiera originali. Aperta al pubblico, quest’area del Palazzo occupa una superficie di circa 400 mq, distribuiti in una serie di stanze allineate le une con le altre lungo un unico asse, che si affacciano sulla piazza.

Area Espositiva - Hotel Palazzo Grillo
Area Espositiva – Hotel Palazzo Grillo
Area Espositiva - Hotel Palazzo Grillo Genova
Ingresso – Hotel Palazzo Grillo

I Palazzi dei Rolli ospitavano a turno le personalità straniere in visita nella città. Oggi Palazzo Grillo è un hotel di charme che accoglie i viaggiatori contemporanei, arricchito da uno spazio espositivo aperto al pubblico.

Hotel Palazzo Grillo Genova
Hotel Palazzo Grillo